urbanplanners.it

Strumenti per la pianificazione territoriale urbanistica ed ambientale

facebook
twitter
up

urbanplanners.it

Strumenti per la pianificazione territoriale urbanistica ed ambientale

La sezione NOTIZIE del sito contiene i principali aggiornamenti che riguardano la professione del pianificatore territoriale e offre strumenti utili a tutti coloro che si occupano di pianificazione territoriale e urbanistica. I contenuti della sezione spaziano dall'urbanistica alle smart cities, dal paesaggio al recupero di aree dismesse, dai GIS alle leggi urbanistiche, dagli eventi principali alle opportunità di lavoro, e molto altro. La sezione è composta da tutti gli altri contenuti pubblicati nelle diverse sezioni del sito.


Iscriviti alla newsletter
20/01/2016, 13:29

fondi europei, programmi europei



Interreg-Europe:-invito-a-presentare-proposte


 E’ aperto l’invito a presentare proposte per progetti di cooperazione del programma Interreg Europe



Interreg Europe è un programma di Cooperazione territoriale dell’Unione Euopea che aiuta i governi regionali e gli Enti locali a sviluppare una politica migliore. Con la creazione di un ambiente e diverse opportunità di condivisione delle soluzioni, l’obiettivo è quello di garantire che gli investimenti pubblici, l’innovazione e gli l’implementazione portino a un impatto integrato e sostenibile per i cittadini e i luoghi.  

Una migliore performance porta a risultati migliori. Interreg Europa si propone di ottenere il massimo rendimento dai 359 milioni di euro finanziati dal Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) per il periodo 2014-2020. Esistono soluzioni che possono aiutare le regioni a diventare migliori. Oggi, l’enfasi dell’UE è in larga misura rivolta a far sì che le regioni raggiungano il loro pieno potenziale, sfruttando i punti di forza e le opportunità che offrono possibilità di progresso economico, sociale e ambientale. Per raggiungere questo obiettivo, Interreg Europa offre opportunità per le autorità pubbliche regionali e locali per condividere idee ed esperienze sulla politica pubblica a livello pratico, migliorando le strategie per i cittadini e le comunità.

A chi si rivolge?
Interreg Europa si rivolge a tre gruppi di beneficiari:

- Le autorità pubbliche - locali, regionali e nazionali;
- Le autorità di gestione / gli organismi intermedi - responsabili degli investimenti per i programmi di crescita e di aumento dei posti di lavoro o cooperazione territoriale europea;
- Agenzie, istituti di ricerca, organizzazioni tematiche e non-profit, anche se non rappresentano il target principale, questi tipi di organizzazioni possono partecipare al programma impegnandosi con i loro responsabili politici locali, al fine di individuare le opzioni per la collaborazione con Europa Interreg.

Le organizzazioni che lavorano con Interreg Europa devono avere sede in uno dei 28 Stati membri dell’Unione europea, in Svizzera o in Norvegia.

Cosa finanzia?
I progetti devono riguardare i seguenti settori:

- Ricerca e innovazione
- La competitività delle PMI
- Basse emissioni di carbonio
- Ambiente e l’efficienza delle risorse

Come fornisce aiuto il programma Europa Interreg?
La cooperazione, la collaborazione e l’impegno delle comunità sono al centro del programma Interreg Europa. Questi 3 punti sono al centro dei due principali servizi di supporto con l’obiettivo di aiutare la comprensione e il pensiero critico, creando spazio per nuove idee, punti di vista diversi e apprendimento collettivo.

1. I progetti di cooperazione interregionali 
Interreg Europa cofinanzia fino all’85% delle attività di progetto che portino alla collaborazione con altre organizzazioni politiche con sede in diversi paesi in Europa. Attraverso progetti di cooperazione interregionale, i partners identificano un interesse comune e poi si lavora insieme per un periodo di 3-5 anni.

Inizialmente, i partner condividono esperienze, idee e know-how sul modo migliore di affrontare la questione da sviluppare. Ogni partner deve:

- Produrre un piano d’azione 
- Impostare un gruppo di stakeholder 
- Partecipare alle piattaforme di apprendimento 

Dopo questa fase, ogni partner deve monitorare i progressi dell’attuazione del loro piano d’azione e riportare gli sviluppi all’Ente capofila. Possono essere sostenute Azioni pilota. A seconda del numero di partner coinvolti, la durata della formazione, ecc, il budget medio FESR totale di un progetto dovrebbe essere di 1-2 milioni di euro. Interreg Europa lancerà inviti a presentare proposte per tutto il periodo di programmazione.

2. Piattaforme Policy Learning  
Le quattro piattaforme apprendimento sono una nuova funzionalità di Interreg Europa che mirano alla conoscenza del programma per il beneficio di tutti i partner del progetto e di tutta la comunità degli attori della politica regionale. Esse mirano a facilitare l’apprendimento continuo tra le organizzazioni che si occupano di politiche di sviluppo regionale in Europa, al fine di migliorare il loro modo di progettare e attuare le loro politiche pubbliche nei settori del programma. Servizi di esperti, come le revisioni, esercizi di benchmarking, seminari tematici, eventi di sviluppo delle capacità, attività formative saranno disponibili nel corso del 2016. 

Invito a presentare proposte
Le domande per la seconda chiamata di Interreg in Europa pernle proposte di progetto saranno accettate dal 5 aprile al 13 maggio 2016. I termini precisi di riferimento che dettagliano i criteri specifici saranno decisi dal comitato di sorveglianza del programma negli incontri previsti il 9 e 10 febbraio 2016, e saranno resi disponibili sul sito web nelle settimane successive.

Maggiori info link


1
Categorie
Parole chiave

urbanplanners.it

Strumenti per la pianificazione territoriale urbanistica ed ambientale


Create a website